martedì 27 marzo 2012

Rotolo di maiale farcito al latte



Come si fa a reinterpretare un classico italiano dandogli una tocco personale? Tutti noi ci proviamo almeno una volta, prendiamo una ricetta conosciuta e le facciamo il restyling....ecco questo ci chiedeva la rivista Papageno con il contest "Le ricette di Mammà". Ad ogni blogger partecipante è toccata una ricetta, a me è arrivata l'arista al latte. 
Quando ho letto la mail non contenevo la gioia, caspita il mio cavallo di battaglia!. Così ho voluto darle un aspetto nuovo ma non troppo stravagante, si sa che sono per i sapori "veri" niente gusti strani o abbinamenti esotici. 
Dopo lunghi colloqui con la mia personal assistant, "mia mamma",  siamo giunte alla conclusione che la cottura nel latte s'adda fa perché conferisce alla carne estrema morbidezza e regala quel finale cremoso che è irrinunciabile. Ho aperto a libro una lonza di maiale e l'ho farcita come si deve, ed ecco qui un rotolo ripieno al latte, la mia personale rivisitazione dell'arista!.

Questa è la ricetta originale così come mi è stata inviata dalla rivista Papageno

Questa è la mia versione

Ingredienti:
500gr di lonza di maiale (aperta a libro)
1 peperone rosso
1 peperone giallo
una fetta spessa di lardo
6 fette di emmental
formaggio parmigiano grattugiato q.b.
prezzemolo q.b.
700 gr di latte intero
sale q.b.
60 gr di burro
1 rametto di rosmarino

Procedimento:
Aprire a libro la lonza di maiale. Cospargerlo di sale e del lardo precedentemente battuto, spolverizzare con il parmigiano e adagiarvi le fette di peperoni opportunamente abbrustolite e spellate, avendo cura di alternare i colori. 

A questo punto sistemate le fette di emmental e completate con poco prezzemolo tritato.

Con dello spago da cucina legate il rotolo sigillandone anche le estremità.
In un tegame dai bordi alti sciogliete il burro con il rosmarino e rosolatevi il rotolo da tutti i lati. Togliete il rosmarino ed aggiungete il latte proseguendo la cottura a fiamma bassa.
Quando la carne sarà cotta lasciatela raffreddare e poi tagliatela a fette dello spessore di un cm.
Frullate la salsa e cospargetela sulle fette di carne che avrete sistemato in una pirofila.
Passate in forno per 5 minuti.


Con questa ricetta partecipo al contest 



8 commenti:

  1. solo a guardarlo mi viene l'acqualina in bocca :)

    RispondiElimina
  2. Délicieux et avec cette sauce encore plus, j'adore!

    Bisous

    RispondiElimina
  3. Che rotolo davvero meraviglioso!!!! Splendido il ripieno!!! Baci

    RispondiElimina
  4. bravissima, questa versione non ce l'avevo, presto posterò la mia!
    un saluto a presto
    valeria ;)

    RispondiElimina
  5. ci credo che è il tuo cavallo di battaglia! è spettacolare e sembra anche super delizioso!!! bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. un rotolino succulento! Bravissima e buon contest

    RispondiElimina
  7. Un rotolo davvero succulento!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Grazie per avermi scritto :)