sabato 16 febbraio 2013

Crespelle allo zafferano con fiori di zucca

Quanto tempo è passato dall'ultimo post, avevo ancora il fiato corto, la sciatica e non riuscivo a guardarmi i piedi. Tutto passato ormai, la piccola è nata il 3 dicembre e da pochi giorni abbiamo detto addio alle odiate colichette che hanno segnato irrimediabilmente l'estetica delle mia borse sotto gli occhi. 

Siamo in discesa ormai, va decisamente meglio e forse, azzardo timidamente, c'è la possibilità di ricominciare a creare qualcosa di buono in cucina. Se così sarà riuscirò anche a pubblicare qualche piatto che sia degno di essere replicato sulle vostre tavole.

Riprendiamo quindi come se nulla fosse successo, come se questo tsunami d'amore chiamato Chiara Luce non avesse completamente colorato di rosa la nostra quotidianità e ricominciamo a lavorare in cucina!.



Crespelle allo zafferano con fiori di zucca

Il fatto di essere spesso reclusa in casa ha dato nuova vita ad alcuni sacchetti dimenticati nel congelatore, tra questi hanno conquistato il posto d'onore dei fiori di zucca congelati in estate, diventati un ottimo condimento di queste squisite crespelle profumate di zafferano. 

Ingredienti:
Per le crespelle
100gr di farina integrale (potete usare anche la bianca)
2 uova
25gr di burro fuso
250gr di latte
sale q.b.
mezza bustina di zafferano San Gavino
burro q.b.

Per il ripieno
150 gr di formaggio caprino
200 gr di ricotta
80 gr di parmigiano reggiano
sale
pepe

Per il condimento
2 zucchine
fiori di zucca q.b.
1 spicchio d'aglio
Olio d'oliva Dante

In una ciotola versate la farina, mettete al centro le uova, il burro ed il latte, mescolate con una frusta in modo che non rimangano grumi e quando il composto sarà liscio aggiungete il sale e lo zafferano. Lasciate riposare in frigo almeno 30 minuti.

Intanto preparate la farcia amalgamando la ricotta ed il formaggio caprino, l'ideale sarebbe passarli al setaccio, ma i miei tempi non consentono tali perfezioni, aggiungete il parmigiano e regolate di sale e pepe.

In un tegame imbiondite l'aglio in camicia nell'olio e saltate le zucchine lavate e ridotte a cubetti, quando saranno pronte aggiungete anche i fiori di zucca, regolate di sale e tenete da parte.

Tirate fuori la pastella delle crespelle, mescolatela. Utilizzando un tegame antiaderente non troppo grande e unto di burro, aggiungete un mestolo di pastella e cuocete da entrambi i lati.

Quando avrete preparato tutte le crespelle farcitele con i formaggi. Adagiatele in una pirofila leggermente imburrata e sistematevi sopra i fiori di zucca e le zucchine. Mettete in forno caldo a 200° per 15 minuti. Ottime da mangiare sia appena sfornate che tiepide.




11 commenti:

  1. sono favolose! veramente da provare! e complimenti neomammina! cucini queste meraviglie nonostante due bimbi piccoli!

    RispondiElimina
  2. Bentornata in cucina!
    Ormai la tua lontananza si faceva sentire! Però ora che la bimba è cresciuta un po', puoi tirare un bel respiro di sollievo, nonostante l'impegno è sempre tanto.Qui puoi rilassarti e ritrovare il tuo spazio!
    Un ottimo rientro con queste crespelle,davvero deliziose!!!
    A presto, baci

    RispondiElimina
  3. Deliziose! Le vorrei oggi a pranzo *_* Buona domenica, passa a trovarmi se ti va!

    RispondiElimina
  4. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove le ricette valutano gli utenti 1-10.
    Si tratta di una classifica delle migliori ricette e un profilo con il loro feedback per le ricette. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo, potrete ottenere il traffico al tuo blog.

    È facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.

    Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.

    Vorremmo participases con ricette come questa. Guarda Amazing!

    saluto

    RispondiElimina
  5. http://aglioeprezzemolo.blogspot.com/2013/03/premio.html

    ciao. ti seguo spesso e ho pensato di dedicarti questo premio. a presto, sandra

    RispondiElimina
  6. Buongiorno e Buona Pasqua (e primo di aprile!!!) sono capitata sul tuo Blog seguendo la pista della pasta madre, e ti faccio i miei complimenti per lo spirito e le ricette.
    Sono entusiasta delle crespelle e non sapevo che si potessero congelare i fiori di zucca. Come li prepari per non rovinarli? grazie di una risposta
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti rispondo con molto ritardo scusa, i fiori di zucca li pulisco ben benino e li congelo da crudi avendo cura di non schiacciarli. Quando mi occorrono li utilizzo ancora congelati. Così restano di un bel colore vivace ;-)

      Elimina
  7. Le ho fatte oggi per pranzo!! FANTASTICHE!!
    Ho provato tantissime tue ricette, ma questa le batte tutte!!
    Però senza ombra di dubbio lo zafferano che ho usato io, in stigmi, è più buono! Tutti stigmi rossi e sopratutto sai esattamente cosa stai mettendo nel piatto (sto sempre attenta a dare ai miei figli i prodotti più genuini).
    Da poco ho scoperto questo sito (www.fevitalia.com) e siccome i prezzi erano ottimi, ho fatto incetta di prodotti e, pensa te, mi hanno regalato un barattolo di zafferano in stigmi...da li parte la sperimentazione...un successo!!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene ;) sono contenta che ti siano piaciute :)))

      Elimina
  8. cara Giovanna ,io adoro le crespelle e le tue sono meravigliose un bacio lili

    RispondiElimina

Grazie per avermi scritto :)