giovedì 16 febbraio 2012

Maltagliati semi integrali con ceci e funghi


Mamma mia quanto vola il tempo, vi rendete conto che stiamo già programmando le vacanze estive?. Quest'anno finalmente abbiamo deciso di "andare in vacanza" davvero e dopo anni trascorsi tra la folla dei vacanzieri di agosto, tra spiagge affollate, mare agitato dalla massa :-) e prezzi alle stelle abbiamo cambiato...si fa rotta su luglio!. Speriamo di goderci un po' di tranquillità, la cornice è fantastica: il mare del Salento, che ci ospita ormai da oltre 10 anni con le sue spiagge bianche, le acque turchesi e i sapori inconfondibili di una terra ricca di storia. 

Il nostro gnometto si è già ribellato, lui al mare non vuole andare, e non è una novità ogni anno è una tortura. Due anni fa, ogni giorno per un mese intero, ha tentato la fuga con la sua piccola valigia, non c'era verso, voleva tornare a casa!. Un incubo. Così per tenerlo buono ad Agosto lo porteremo a Disneyland Paris...caspiterina lo desidera da matti ed è bello regalare un sogno ad un bambino no? Non vedo l'ora di vedere la sua faccia quando incontrerà i suoi personaggi preferiti. Sarà pazzo di gioia!.

Intanto torniamo a noi, qui fa ancora freddo anche se la neve si sta sciogliendo per cui il periodo è proprio perfetto per un bel piatto caldo e dal sapore "antico", una pasta fatta con farina semi-integrale che con il suo carattere deciso e ruvido è perfetta per finire con i ceci cotti al fuoco ed i funghi. Un piatto speciale.

Ingredienti
Per i maltagliati semi-integrali
200  gr di farina bianca
200 gr di farina semi-integrale
(se vi piace potete usare anche solo farina integrale)
4 uova
sale q.b.

Per il condimento
250 gr di Ceci 
1 confezione di funghi misti di buona qualità
1 spicchio d'aglio
Olio extravergine d'oliva (Terre Rosse)
sale 
peperoncino
Prezzemolo q.b.

Procedimento
La sera prima mettete i ceci a bagno, lasciateli tutta la notte e al mattino cuoceteli in acqua non salata. Io ho anticipato tutto di un giorno poiché li ho cotti nella pentola di coccio sul fuoco, è un tipo di cottura lenta che conferisce ai legumi un gusto e una consistenza particolare. Non si può fare sempre per via dei tempi lunghi però quando posso non me la faccio scappare.


Per preparare la pasta ho messo sul piano di lavoro le farine, al centro le uova e il sale e ho impastato fino ad ottenere un panetto liscio. L'ho lasciato riposare per un'ora. Trascorso questo tempo ho fatto una sfoglia usando il matterello e ho tagliato tanti rombi irregolari. 


In un tegame ho soffritto l'aglio nell'olio e aggiunto i funghi, ho regolato di sale e appena cotti ho aggiunto i ceci con qualche mestolo della loro acqua, ho lasciato insaporire il tutto per 10 minuti. Regolando di sale.

Ho cotto i maltagliati in abbondante acqua salata e poi li ho versati nella pentola con i ceci ed i funghi lasciando che il condimento si asciugasse un po',  infine ho aggiunto del prezzemolo tritato e il peperoncino.

11 commenti:

  1. Un petit plat bien appétissant!

    RispondiElimina
  2. Molto buono l'abbinamento! E' un piatto davvero gustoso! Un saluto :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti per questo fantastico piatto, esageratamente gustoso! :-)

    RispondiElimina
  4. Che bella ricetta, proprio adatts all'inverno!

    RispondiElimina
  5. Che piatto prelibato, direi un piatto unico equilibrato e molto molto gustoso!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero è perfetto come piatto unico, effettivamente dopo di lui non c'è spazio per altro :-)

      Elimina
  6. Fantastico l'abbinamento funghi-ceci,e poi con quei maltagliati penso sia una vera golosità!

    RispondiElimina
  7. A me come sai questi piatti inediti e pieni di fantasia piacciono da morire.
    Complimenti

    RispondiElimina
  8. l'abbinamento dei ceci con i porcini mi ispira proprio! Ottimo piatto!
    buona serata
    Spery

    RispondiElimina

Grazie per avermi scritto :)