venerdì 9 dicembre 2011

Le brioche facili



Che bello il Natale...certo in condizioni nazionali migliori sarebbe tutto perfetto ma la nostra dirigenza politica non ci aiuta davvero in questo. Possiamo solo confortarci nel guscio caldo delle nostre famiglie e cercare, nonostante qualche difficoltà, di regalare ai nostri bambini la magia di questo momento dell'anno. 
E ieri, nel giorno dell'Immacolata, abbiamo lavorato proprio tanto, tutti e tre, (il cane ronfava!) per rendere tutto perfetto. L'albero ha preso forma, con il suo luccichio di luci e palline colorate, la ghirlanda è sul camino con tanto di testa di renna peluche e finalmente il presepe, ormai lo gnometto è grande abbastanza per capire che i Re Magi non sono guerrieri che combattono tra di loro, che i pastorelli non devono per forza nascondere le pecorelle nella grotta e che Gesù bambino non va rapito in cambio del riscatto!. Insomma è stato faticoso ma adesso è proprio Natale. 
Dal momento poi che questo è il periodo più goloso dell'anno voglio proporvi queste belle brioche per la colazione o la merenda, semplici semplici senza sfogliatura e buonissime farcite di nutella, crema o marmellata. Restano soffici anche il giorno dopo, passate in forno sembrano appena sfornate. Insomma da provare. La ricetta originale la trovate qui fatta da zampi sul mitico cookaround, io ho solo aumentato di poco lo zucchero perché mi piacciono più dolci.

Ingredienti

160 gr di farina di cui metà manitoba
50 gr di lievito liquido rinfrescato due volte nella giornata
1 uovo intero
60 gr di zucchero
25 gr di burro
25 ml di latte tiepido
nutella, crema o marmellata per farcire

Procedimento
Io ho usato il Kenwood introducendo prima il lievito sciolto nel latte, poi l'uovo intero, la farina mista allo zucchero ed il burro appena morbido e spezzettato. Ho impastato fino ad ottenere una palla morbida ma compatta, se necessario si può aggiungere ancora un cucchiaio o due di farina, io l'ho fatto poiché l'impasto era rimasto troppo umido.

L'impasto va lasciato lievitare coperto ed in luogo caldo per tre ore, dopodiché riprendetelo sgonfiatelo delicatamente e formate una pagnotta. Con il matterello stendete una sfoglia alta mezzo cm, cercate di farla tonda!. Prendete la rotella, va bene anche quella della pizza e tagliate la sfoglia in spicchi, prima una metà, poi l'altra fino ad ottenere la dimensione che preferite. 

A questo punto dategli la forma dei cornetti:  spalmatene la superficie di crema o nutella e arrotolateli partendo dal lato più largo verso la punta. Quando avrete terminato metteteli a lievitare in forno per tutta la notte inserendo un pentolino di acqua bollente nel forno.

Al mattino li troverete belli gonfi e pronti per essere infornati a 170° per 20 minuti, ovviamente regolatevi a seconda del vostro forno. Lasciateli raffreddare su una gratella e spolverizzateli di zucchero a velo.

7 commenti:

  1. Queste foto sono del giorno dopo...

    RispondiElimina
  2. Il blog Dolci Passioni ti invita a partecipare ad un contest a premi dove l'ingrediente principale sarà la “Frutta secca". Per saperne di più corri a leggere il regolamento. Ti aspetto! http://dolci--passioni.blogspot.com/2011/12/il-mio-primo-contest.html

    RispondiElimina
  3. Che belle brioche! si vede che è nell'aria l'ispirazione per questo tipo di lievitati! anche io ho postato una ricetta di brioche ieri, se ti va vieni a vedere... io intanto mi gusto le tue!

    RispondiElimina
  4. a dirla tutta le sto rifacendo ancora....sono proprio buone...:-) domani mattina si sfornaaaaa

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia mi sono aggiunta se ti va passa a trovarmi il tuo blog è grazziosissimo

    RispondiElimina
  6. Che belle!!!!!!!!!!!!!!!!!!Buona domenica!!!

    RispondiElimina

Grazie per avermi scritto :)